skip to Main Content
Sito ufficiale NF Ardea Calcio

Sandro Tovalieri alla NF Ardea

La Società è lieta di comunicare l’approdo alla NF Ardea di Sandro Tovalieri.

Ricoprirà il ruolo di responsabile della scuola calcio per la stagione 2023-2024.

Sandro, nato a Pomezia nel 1965, emerge dal vivaio della Roma. Nell’anno del secondo scudetto dei giallorossi (1982-1983) vince il Torneo di Viareggio, riservato alle squadre della categoria Primavera, insieme a compagni divenuti poi celebri (su tutti Giuseppe Giannini). In questa stagione si toglie anche la soddisfazione di sedere una volta in panchina in campionato, a 17 anni.

Nella stagione 1983-1984 viene mandato a fare esperienza in Serie B. Con la maglia del Pescara gioca 35 partite segnando 10 reti. Anche la stagione successiva, che lo vede indossare la maglia dell’Arezzo, sempre in cadetteria, è positiva: 34 presenze e 10 gol. Risalgono a questo periodo le 2 presenze del giocatore nella Nazionale Under-21, con la quale debutta il 5 dicembre 1984.

Nell’estate 1985 la giovane punta torna nella Capitale. Nella stagione 1985-1986 i giallorossi perdono lo Scudetto con il Lecce alla penultima giornata: Tovalieri è riserva, e viene utilizzato 22 volte. Il suo debutto nel massimo campionato è datato 8 settembre 1985 in Atalanta-Roma (1-2). Segna in tutto 3 reti in campionato. Gioca come titolare le due finali di andata e ritorno della Coppa Italia che la Roma disputa contro la Sampdoria, andando in gol nella partita di andata disputata a Genova e persa 2 a 1 dai giallorossi. Nel ritorno la Roma si impone 2 a 0 e conquista il titolo. A fine stagione lascia, senza mai più far ritorno da calciatore, la squadra in cui è cresciuto.

Continuerà poi la sua carriera in diverse squadre, tra le quali Avellino, Arezzo, Ancona, Bari,  e terminando la sua carriera alla Reggiana.

Benvenuto nella nostra grande famiglia, Sandro!

Ufficio Stampa NF Ardea Calcio